Pratiche edilizie, catastali, perizie, stime, legge 10. Firenze e Toscana - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Lo Studio Madera , attivo dal 1980, realizza pratiche urbanistiche quali cila, scia e permesso di costruire, catastali, nullaosta paesaggistico su edifici vincolati dalla Soprintendenza, relazioni energetiche "ex legge 10", certificazioni energetiche ape, stime e perizie.  La sede dello studio è a Firenze, ma operiamo su  Prato, Pistoia, Siena, Arezzo, Bologna, Pisa e Lucca.

cila, scia e permesso di costruire, aggiornamento catastale, nullaosta paesaggistico, legge 10, stime e perizie.  Firenze, Prato, Pistoia, Siena, Arezzo, Bologna, Pisa e Lucca.

Se sei capitato su questo post è perché devi realizzare un intervento su un tuo immobile. Sono l'Ing. Vincenzo e insieme a mia sorella, l'Arch. Rosa, realizziamo, in tempi brevi e con costi contenuti, le seguenti pratiche: aggiornamento catastale, pratiche urbanistiche quali cila, scia e permesso di costruire, nullaosta paesaggistici su edifici vincolati dalla Soprintendenza, relazioni energetiche "ex legge 10", certificazioni energetiche ape, stime e perizie. Su ciascuno di questi argomenti abbiamo realizzato, , al fine di chiarirti ogni dubbio, delle guide visionabili sul blog.

Come ti ho già accennato la sede del nostro studio è a Firenze, ma operiamo su  Prato, Pistoia, Siena, Arezzo, Bologna, Pisa e Lucca. Valutiamo commesse su tutto il territorio italiano qualora siano più consistenti o realizzabili a distanza. Contattaci.

Ma vediamo i servizi in dettaglio:

Pratiche e documentazione catastale:

  • Estrazione di visure e planimetrie catastali, visure ipotecarie;
  • accertamenti catastali per verificare la corrispondenza tra stato di fatto e planimetria catastale del vostro immobile;

  • rettifica di dati catastali riguardanti sia il proprietario (nome, cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita, sede legale, diritti e quota di possesso) che gli immobili (indirizzo, ubicazione, numero civico, vani, metri quadrati).

  • Accatastamento di una nuova costruzione e denuncia / aggiornamento di variazione catastale, redatto tramite “Docfa”.

denuncia di nuova costruzione: procedura da utilizzare per accatastare un fabbricato, un posto auto o una costruzione di nuova edificazione, formalizzando in tal modo il passaggio di un immobile o porzione di esso dal Catasto terreni al Catasto fabbricati.

denuncia di variazione catastale o aggiornamento: procedura che si utilizza per le unità immobiliari urbane già censite, nei casi di variazioni nello stato o nella consistenza, avvenute in seguito a trasformazioni edilizie, che abbiano comportato aumenti o diminuzione della rendita catastale o una diversa distribuzione degli spazi interni. A tale procedura si fa ricorso anche nei casi in cui si debba integrare la planimetria non presente in atti oppure la si debba aggiornare per delle modifiche avvenute a seguito di trasformazioni edilizie dell’immobile.

Pratiche urbanistiche ed edilizie:

  • Denuncia di Inizio Attività (D.I.A. e D.I.A. in sanatoria): ormai sorpassata.

  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.)(approfondimento).

  • Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (C.I.L.A.(approfondimento).

  • SCIA per apertura attività commerciali ed autorizzazione insegna  (approfondimento).

  • Condono edilizio e sanatoria.

  • Nulla osta per edifici vincolati dalla soprintendenza (autorizzazioni paesaggistiche etc.).

  • Relazione Tecnica Notarile di compravendita. Conformità urbanistica e catastale (approfondimenti).

Relazioni energetiche:

Stime e perizie.

Potrai ottenere maggiori informazioni su costi, tempi o un preventivo via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure contattandoci via telefono al 347 277 85 86.

Grazie. Vincenzo e Rosa.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva