MIGLIORI CONDIZIONATORI 2021 CLIMATIZZATORI - prezzi e opinioni

Guida completa sui migliori condizionatori / climatizzatori del 2021 rapporto qualità-prezzo e scelti dal web. Approfondimento sulle detrazioni irpef per il risparmio energetico e i parametri per effettuare la scelta: efficienza, costo, marca e potenza (9000 12000 BTU) /monosplit, dual split e trial split. Opinioni e marche economiche.

"Antò fa caldo", diceva la moglie al marito "focoso" della pubblicità del tè. Se non vuoi ritrovarti in questa condizione, la soluzione migliore è un bel condizionatore nuovo di pacca.

Considera che è un ottimo momento. in quanto, per tutto il 2021, è stata prorogato il bonus fiscale (detrazioni irpef al 50% e risparmio energetico al 65% e 110%) per l’installazione dei condizionatori.

MIGLIORI CONDIZIONATORI  CLIMATIZZATORI - prezzi e opinioni

Climatizzatore, condizionatore e pompa di calore. Quali sono le differenze?

Se stai leggendo questo articolo ancora non hai scelto il climatizzatore. Ottimo, perchè voglio fornirti tutte le informazioni fondamentali per farti scegliere il condizionatore, climatizzatore o pompa di calore più in linea con le tue esigenze. Ti ho citato, volutamente, tre tipologie di macchine che spesso vengono confuse. Prima di partire, vorrei segnalarti quali sono le differenze?

I climatizzatori, oltre a raffrescare l'ambiente, deumidificano l’aria. Si tratta di una funzione utilissima, in quanto, quella sensazione di disagio che proviamo in una calda giornata estiva, è spesso dovuta all'elevato tasso di umidità.

Invece, i condizionatori si limitano a raffrescare, senza deumidificare. Ancora se ne trovano in commercio, ma sono sempre meno diffusi. 

Infine, le pompe di calore sono degli apparecchi che svolgono una doppia funzione: raffrescano l'aria in estate e, invertendo il ciclo di funzionamento, riscaldano gli ambienti in inverno.

Ad oggi, quasi tutte le macchine sono delle pompe di calore con il deumidificatore.

Questi dispositivi sono costituiti da una unità esterna e da una o più unità interne dette splits. I sistemi con un'unica unità interna sono detti monosplit, con due unità dualsplits, con tre unità trialsplit e così via.

Ricorda che, ogni stanza ha bisogno del suo split.

Inoltre, non è corretto installare un condizionatore potente nel corridoio nella speranza che rinfreschi tutte le camere. L’unico risultato sarà quello di prenderti un colpo di freddo ogni qualvolta passerai da una stanza all'altra e il corridoio sarà l’unico locale a essere raffrescato.

Dopo questa panoramica generale, e prima di segnalarvi le migliori marche e modelli di condizionatori con i relativi prezzi, vediamo quali aspetti considerare nella scelta del tipo di macchina.

Partiamo dal primo aspetto da considerare, la potenza:

Come scegliere la potenza del climatizzatore e cosa significa BTU?

Fortunatamente, determinare la potenza necessaria al tuo climatizzatore, non è nulla di impossibile.

E' possibile scegliere i BTU del climatizzatore in base alla superficie da riscaldare o raffrescare. Vedi tabella di seguito:

Superficie in mq

Kw di potenza

BTU di potenza

fino a 13

2,0

7000

da 13 a 20

2,5

9000

da 21 a 30

3,5

12000

da 31 a 45

4,2

15000

da 45 a 60

5,0

18000

da 60 a 80

6,0

21000

da 80 a 100

7,1

24500

da 100 a 130

10,0

35000


Naturalmente, è un calcolo valido, ma in prima approssimazione. In realtà, dovremmo tener conto anche di altri fattori importanti come l'altezza della stanza, l’esposizione solare del locale da raffreddare ecc. Per un calcolo preciso, avrai bisogno del termotecnico.

 

 

 

Altro fattore essenziale nella scelta è l'efficienza delle macchine che ti farà risparmiare un sacco di soldini. Ma toccherà investire qualcosa in più:

Quale efficienza / rendimento dei condizionatori scegliere?

Un indice molto importante nella scelta del climatizzatore condizionatore è il "SEER": coefficiente di prestazione medio stagionale. Ma che cos'è? Non è altro che il rapporto tra energia prodotta dal condizionatore per raffrescare e l'energia assorbita dall'impianto elettrico (quanto si consuma);

Più è alto questo valore, più alto sarà il risparmio in bolletta.

Per agevolare la comprensione, i produttori sono obbligati ad appiccicare sugli elettrodomestici l'etichetta energetica. Su questa etichetta, troverai una scala alfabetica, dove con A+++ si indica l'elettrodomestico più efficiente, mentre con G quello che consuma di più.

efficienza Seer condizionatori

Su ogni condizionatore viene segnalata la relativa classe energetica e il consumo annuo.

I modelli in classe A++ e A+++ assicurano un risparmio rispettivamente del 20% e del 40% in più rispetto alla classe A.

Nel caso di pompa di calore, esiste anche il coefficiente di prestazione per il riscaldamento, chiamato SCOP. Se utilizzerai la macchina anche per riscaldare, controlla anche questa informazione.

La regolazione della temperatura è altrettanto importante. Vediamo quale funzione scegliere:

Quale regolazione della temperatura scegliere: On/off o inverter?

On-off o inverter sono i due sistemi che i condizionatori o climatizzatori usano per modulare la potenza e mantenere costante la temperatura all'interno del locale dove sono installati.

Vediamo come funziona la tecnologia on-off: il climatizzatore, appena acceso, va subito alla massima potenza e vi resta fino a quando nel locale si è raggiunta la temperatura desiderata. A quel punto si ferma completamente, per poi ripartire alla massima potenza quando la temperatura è cambiata di alcuni gradi centigradi rispetto a quella impostata. Invece, i climatizzatori con inverter hanno una tecnologia detta "modulante". Il climatizzatore parte alla massima potenza, per poi diminuirla quando ha raggiunto un valore di temperatura prossimo a quello fissato. Da quel momento in poi, il climatizzatore, impiega solo la minima potenza necessaria a mantenere costante la temperatura, senza fermarsi.

Per risparmiare, ti suggerisco un condizionatore modulante. 

Altri fattori da prendere in considerazione nella scelta del climatizzatore, non di minor importanza, sono:

grado di silenziosità - rumorosità: da questo punto di vista, i condizionatori in commercio, offrono una discreta gamma. Il rumore viene misurato in decibel dB. Oggi, gli split interni producono un rumore intorno ai 40 dB. Per avere un termine di paragone, una normale conversazione tra due persone è intorno ai 50 dB, un bisbiglio 40 dB; per approfondire ti consiglio l'articolo sui condizionatori più silenziosi;

  • presenza di filtri per purificare l’aria (filtri anti-odore, filtri anti-polline e filtri antibatterici);
  • funzione deumidificazione per ridurre l’umidità dall’aria mantenendo temperature costanti;
  •  wi-fi integrato.

Consigli sull'installazione.

Visto che sui cantieri vedo spesso degli errori, ti darei alcuni consigli sull'installazione:

- installa lo split nella parte alta della parete. L’aria fredda tende a scendere e si mescolerà più facilmente con quella calda che invece tende a salire.

- evita di posizionare il condizionatore dietro divani o tende, poiché costituiscono una barriera al ricircolo dell’aria.

- assicurati che l’unità esterna all'abitazione non sia colpita dai raggi solari e che non sia esposta troppo alle intemperie.

Vediamo ora i prezzi di mercato:

Qual è prezzo di un condizionatore o climatizzatore?

Il costo dei climatizzatori fissi varia naturalmente tra un minimo e un massimo in base alla marca e alle caratteristiche. In particolare, i parametri che influenzeranno maggiormente il prezzo sono il rendimento, il brand e la potenza.

MARCA

N° DI SPLIT

DA

A

MONTAGGIO

Alta

Mono

400 €

1.200 €

250 + iva

Economica

Mono

300 €

700 €

250 + iva

Alta

Dual

800 €

1.400 €

350 + iva

Economica

Dual

600 €

1.100 €

350 + iva

Alta

Trial

1.200 €

2.000 € 

400 + iva

Economica

Trial

1.000 €

1.500 €

400 + iva

Ad esempio, per i dual split, il prezzo medio passa dai 1.400 € dei modelli in fascia alta ai circa 600 € delle marche note ma più economiche. Se ti è sufficiente un monosplit, risparmierai qualche centinaio di euro.

Per quanto riguarda i condizionatori d'aria portatili, ti consiglio la lettura di questo articolo.

E per quanto riguarda la manodopera?  L'installazione di un condizionatore dual, composto da un compressore esterno e due split interni, costa sui 350 € iva esclusa. Per i mono, 250 €.

Se ti posso dare un consiglio:

acquista tu il condizionatore, magari da un sito web affidabile come Amazon, e-bay etc. Risparmierai anche la metà rispetto all'acquisto diretto dall'installatore.

Per l'installatore, l'acquisto è un costo che giustamente ti addebiterà..Mi raccomando, non parlare di questo articolo al tuo installatore.....

Per risparmiare ulteriormente, ti consiglio di sfruttare il bonus ristrutturazioni, l'ecobonus al 65% oppure il superbonus 110%.

Passiamo ora al paragrafo più importante, i migliori modelli e i prezzi del mercato:

Quali sono le migliori marche e modelli di condizionatori?

Premetto che sul mercato c'è davvero l'imbarazzo della scelta ed è molto difficile dare dei consigli.

migliori climatizzatore condizionatore

Sicuramente, le migliori marche di condizionatori in commercio sono Samsung, Mitsubishi, Daikin, Panasonic, Ferroli, Fujitsu, Haier, Baxi e Hitachi

La Mitsubishi ha i prezzi più elevati, ma possiede una storia e una affidabilità unica. Fujitsu, Haier e Hitachi sono un classico molto richiesto. Ferroli, l'Italia che non delude. Per quanto riguarda la tecnologia, Samsung e Daikin sono i competitor più interessanti del mercato. In generale, tutte le case produttrici hanno raggiunto ottimi risultati in termini di performance, qualità e prezzo.

Invece di indicarti le mie macchine preferite, in quanto, potrei essere poco obiettivo, ho pensato di segnalarti i migliori modelli secondo i clienti che hanno acquistato questi prodotti. Per far questo, mi baserò sulle tante recensioni e valutazioni degli utenti del web. Nella tabella ti ho indicato i modelli più votati e con le recensioni migliori:

Marca

Modello

unità ext e int

- N° split

- Potenza 

 (BTU/h - kw) 

Rendimenti

e classe

(silenziosità

max split)

Prezzo

Opinioni

del web 

SAMSUNG

Maldives

AR12KSFPEWQXET 

AR12FSFTKWQNET

 - MONO

- (12000 - 4)

SEER: 5,9 

A +

SCOP: 3,8

A

(57 db)

 460 

 ★★★★

/ 5 

 DAIKIN

RXB35C

+FTXB35C

 MONO

(12000 - 3,5)

SEER: 6,0

A +

SCOP: 4,0

A +

(40 db)

530

 ★★★★★

/ 5  

 DAIKIN

RXM25M

FTXM25M

 MONO

(9000 - 3,2)

SEER: 8,5

A +++

SCOP: 5,0

A+++

(57 db)

900

★★★★★

/ 5   

DAITSU

 ASD9U2I

DN 3NDA8400

DUAL

 (2 x 9000 - 3,4) 

SEER: 6,3

A ++

SCOP: 4,0

A+

(40 db)

920 

 ★★★

/ 5 

 SAMSUNG

Q.Maldives

AJ040NCJ2EG/EU

AR09NXFPEWQNEU

DUAL

(2 x 9000 - 4,0) 

 SEER: 6,11

A++

SCOP: 4,0

A+

(56 db)  

 960

 ★★★★

/ 5 

HAIER

BREZZA

2U18FS2ERA(S)

AS12BS4HRA

DUAL

(2 x 12000

- 5)

SEER: 6,1

A ++

SCOP: 6,0

A++

(53 db)

1.100

★★★★★

/ 5 

BAXI

LST70-3M

LSNW25

TRIAL

(3 x 9000

-  7)

SEER: 6,14

A ++

SCOP: 4,1

A+

(51 db) 

1.600

★★★★

/ 5 

 

Per riassumerti, tra i condizionatori con il punteggio migliore del web:

  • Condizionatore mono miglior compromesso qualità / prezzo /rumorosità: DAIKIN RXB35C +FTXB35C;
  • Condizionatore dual miglior compromesso qualità / prezzo / rumorosità: DAITSU ASD9U2I DN 3NDA8400;
  • Condizionatore mono più efficiente:  DAIKIN RXM25M + FTXM25M;
  • Condizionatore dual più efficiente: HAIER BREZZA 2U18FS2ERA(S) AS12BS4HRA;

Migliori condizionatori economici.

Se invece devi risparmiare, tra le marche economiche, riconosciute per la buona qualità abbiamo: Hisense, Argoclima, Zephir e Akai. Hisense, fondata in Cina nel 1969, è tra le più apprezzate marche "economiche". Stesso dicasi di Akai, fondata in Giappone nel 1929. Zephir, su cui sono un pò scettico, ultimamente fornisce prodotti affidabili. Argoclima, più nota con il marchio Argo, è un'azienda italiana in forte ascesa. Vediamo i migliori:

Marca

Modello

unità ext e int

- N° split

- Potenza 

 (BTU/h - kw) 

Rendimenti

e classe

(silenziosità

max split)

Prezzo

Opinioni

del web 

 Argoclima 

 WALL 12000 MONO

 - MONO

- (12000 - 3,2)

SEER: 6,1 

 A ++

 SCOP: 4,0

A +

(55 db)

 390 

 ★★★★

/ 5 

Hisense 

 Serie Eco New Easy

TE35

 MONO

(12000 - 3,5)

SEER: 6,1 

 A ++

 SCOP: 4,0

A +

(54 db)

370

 ★★★★★

/ 5  

Zephir 

 ZFC12000V

 MONO

(12000 - 3,5)

SEER: 6,1 

 A ++

 SCOP: 4,0

A +

(60 db)

330

★★★★

/ 5   

Akai 

MISTRAL 910

MONO

 (9000 - 2,5) 

SEER: 6,1 

 A ++

 SCOP: 4,0

A +

(63 db)

315

 ★★★★

/ 5 

Akai 

MISTRALDUAL1209

DUAL

(9000

+ 12000 - 4,5)

SEER: 6,1 

A ++

SCOP: 4,0

A +

(63 db)

880

 ★★★★

/ 5 

Zephir 

Dual Smart ZDU

DUAL

(9000

+ 12000 - 4,6)

SEER: 6,8

A ++

SCOP:4,1

A+

(64 db)  

730

★★★★

/ 5 

Hisense 

COMFORT R32

2AMW42U4RRA

DJ25VE0AG

DUAL

(9000

+ 12000 - 4,5)

SEER: 6,8

A ++

SCOP:4,1

A+

(44 db)

 

780

★★★★★

/ 5 

Credo di averti detto tutto e mi scuso se mi sono dilungato. Spero che l'articolo ti sia stato utile. Vincenzo.

Per concludere: esistono davvero tanti modelli sul mercato. Su internet è possibile realizzare dei veri e propri affari. Approfittatene!!!

 

____________________________

 

CHI SONO?

Ciao, sono Vincenzo e amo tutto ciò che riguarda l’edilizia.

Vincenzo MaderaFin da ragazzo, mio padre Gennaro mi portava sui cantieri. Quell'ambiente fatto di persone umili, gentili e simpatiche mi ha colpito. Proprio per questo motivo, ci passerei intere giornate, bevendo pessimi caffè e ascoltando le strabilianti avventure dei muratori, per poi tornare in studio a scrivere articoli.

Ecco la mia seconda passione. Mai avrei pensato di creare un blog. Eppure, a sorpresa le pagine del mio sito vengono lette circa 60.000 volte ogni giorno. Parlo di edilizia, strutture, impianti, energetica e interior design.

Spero che, grazie al web, diventeremo amici:

facebook  linkedin youtube insta

_________________________________

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo