newristrutturazione2pratiche

 

Di seguito una breve guida sulla Pratica SCIA necessaria per l'autorizzazione ad installare insegne pubblicitarie e targhe. Redatta da parte di ingegneri, architetti e geometri, in alcuni casi potrebbe richiedere il nulla osta da parte della sopraintendenza per la paesaggistica.  Inoltre verranno curati gli aspetti relativi all'obbligatorietà della pratica, dei costi, preventivi e tempi.

Le insegne pubblicitarie

Per insegne di esercizio si intendono le iscrizioni in caratteri alfanumerici, completate eventualmente da simboli o da marchi, luminose o non luminose, a carattere permanente, esposte, nella sede di un esercizio, di un'industria, di un commercio, di una arte o professione, che contengano il nome dell'esercente o la ragione sociale della ditta, la categoria merceologica dell'esercizio o l'attività in esso svolta, a cui l'insegna è strettamente legata.

Dove è possibile installarle?

 
Le insegne di esercizio dovranno essere installate esclusivamente in corrispondenza della sede dell'attività o nelle pertinenze accessorie della stessa; non è consentito il loro posizionamento in luoghi distanti dalla sede dell'esercizio.

Progetto 

 
L’installazione di insegne e targhe professionali deve essere svolta nel rispetto della regolamentazione che può variare da comune e comune, e deve spesso essere autorizzata da più enti (sovrintendenze, comuni) , che richiedono un progetto redatto da un professionista abilitato, oltre all’esibizione della eventuale documentazione accessoria, normalmente indicata nei regolamenti comunali, provinciali o dell’ente gestore della strada.
 
Dal 1° febbraio 2016 TUTTE le pratiche relative a richieste di installazione Di Pubblicità provvisoria devono essere presentate ESCLUSIVAMENTE tramite S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).
Tempi e costi
Con la trasmissione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività, il richiedente può installare i mezzi pubblicitari in maniera contestuale. Qualora dunque l’ufficio ricevente riscontrasse anomalie o carenze sostanziali nella documentazione presentata richiederà integrazione documentale (in attesa della quale l’attività oggetto di SCIA si intende sospesa); al ricevimento delle integrazioni e di verifica positiva l’ufficio procederà ad inviare al richiedente una Ricevuta Telematica dell’avvenuta corretta ricezione della domanda. Il prezzo varia e dipende dai diritti di istruttoria, su Firenze 30 euro, più il costo per il disbrigo della pratica. 

Quando è richiesta la pratica SCIA?

  • Cartello-Vetrofania per saldi,liquidazioni,vendita promozionale,sottocosto,prossima apertura.
  • Cessazione insegne definitive, vetrofanie, targhe
  • Insegne definitive, vetrofanie e targhe
  • Insegna provvisoria in attesa di definitiva
  • Insegne su veicoli
  • Insegne temporanee su ponteggio o cesate di cantiere
  • Modifica della ragione sociale
  • Richiesta accesso atti insegne
  • Richiesta copia conforme insegne
  • Richiesta duplicato atti insegne
  • Subingresso mezzi pubblicitari

Offerta

Lo Studio Tecnico Madera si occupa di gestione ed espletamento delle pratiche burocratiche per l’autorizzazione, installazione o sostituzione delle insegne pubblicitarie e di esercizio, insegne luminose, cartelloni stradali e pre-insegne da diversi anni, offrendo un servizio celere e competitivo nelle provincie di Firenze e Prato.
 
Potrà ottenere maggiori informazioni su costi, tempi e altro, o un preventivo gratuito via mail riempiendo il form sottostante, oppure contattandoci via telefono al 347 277 85 86.

  

Joomla Forms makes it right. Balbooa.com

 

INSEGNE PUBBLICITARIE TARGHE -Pratica SCIA.Firenze e Toscana - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 Lo studio ha offerto prestazioni professionali per conto di:

 

  

 Studio architettura Ingegneria Firenze