INCOMPATIBILITA' Ingegnere Architetto Geometra con Agente immobiliare, procacciatore, amministratore condominio

Sono molte le richieste di delucidazioni sulla compatibilità / incompatibilità dell'Ingegnere Civile edile, architetto, geometra con partita iva con la professione dell'agente immobiliare, amministratore di condominio o procacciatore d'affari per impresa edile. Agg. al 2018.

INCOMPATIBILITA' Ingegnere Architetto Geometra con Agente immobiliare, procacciatore, amministratore condominio

Spesso mi vengono richiesti, da parte dei colleghi, chiarimenti sulla compatibilità della nostra professione (ingegnere, geometra, architetto) con altre quali agente immobiliare, amministratore di condomino, procacciatore d'affari. La normativa ci fornisce indicazioni diverse, ma vediamole:

Un architetto, ingegnere civile edile o geometra può aprirsi un'agenzia immobiliare?

Partiamo dal nocciolo della questione: l'art. 5 c. 3 della legge 39 del 1989. L'art. prescrive l'incompatibilità della iscrizione all'albo degli agenti immobiliari con l'iscrizione in altri albi, ordini, ruoli o registri e simili.

Il tutto venne ribadito, in termini diversi, nella lett. c) dell'art. 18 della legge 57/2001: 

L'esercizio dell'attività di mediazione è incompatibile:

  • con l'attività svolta in qualità di dipendente da persone, società o enti, privati e pubblici, ad esclusione delle imprese di mediazione;

  • con l'esercizio di attività imprenditoriali e professionali, escluse quelle di mediazione comunque esercitata". 

Quindi, un tecnico (architetto, geometra, perito, ingegnere, geologo) non può esercitare la professione di agente immobiliare. Deve scegliere, o il timbro o la mediazione!!!!

Capita che, vista la crisi, alcuni professionisti collaborino come agenti, fatturando generiche "consulenze". Devono comunque affiancarsi ad un agente regolarmente iscritto all'albo dei mediatori e sappino che rischiano...e non poco.....

Vediamo le altre professioni:

Un architetto (ingegnere o geometra) può esercitare come procacciatore d'affari per una impresa edile? Come amministratore di condominio?

A volte le imprese edili offrono una percentuale sul guadagno in caso di segnalazioni di potenziali clienti da parte dei tecnici. Lo stesso dicasi per questo tipo di attività: non è consentita l'iscrizione contemporanea.

Diversamente, un architetto, geometra o ingegnere può esercitare la professione di amministratori di condominio dopo aver seguito il corso obbligatorio ed aver ottenuto l'attestato.

Commenti  
# Ing. Madera Vincenzo 2018-09-29 10:06
Salve, esatto a breve dovrebbe cambiare , ma per ora in Italia le regole restano quelle citate nell'articolo.
Grazie e saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

____________________________

 

CHI SONO?

Ciao, sono Vincenzo e amo tutto ciò che riguarda l’edilizia.

Vincenzo MaderaFin da ragazzo, mio padre mi portava sui cantieri. Quell'ambiente fatto di persone umili, gentili e simpatiche mi ha colpito. Proprio per questo motivo ci passerei intere giornate, bevendo pessimi caffè e ascoltando le strabilianti avventure dei muratori, per poi tornare in studio a scrivere articoli.

Ecco la mia seconda passione. Mai avrei pensato di creare un blog. Eppure, a sorpresa le pagine del mio sito vengono lette circa 30.000 volte ogni giorno. Parlo di edilizia, strutture, impianti, energetica e interior design.

Spero che, grazie al web, diventeremo amici:

facebook  linkedin youtube insta

_________________________________

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo