Sostituzione caldaia: obbligo valvole termostatiche | detrazioni

Nel caso di sostituzione della caldaia con una a condensazione in un impianto autonomo, anche per ottenere le detrazioni per ristrutturazioni o bonus risparmio energetico, è obbligatorio installare le valvole termostatiche?

Sostituzione caldaia obbligo valvole termostatiche detrazioniSpesso, molti miei clienti mi chiedono se, sostituendo la caldaia con una a condensazione in un impianto autonomo, occorre installare anche le valvole termostatiche per ottenere le detrazioni.

A risolvere il quesito ci ha pensato, previsto dal Decreto 19/02/2007 (art.9 lettera b): Per gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione, ....omississ..., specifica che:

b) sono installate valvole termostatiche a bassa inerzia termica (o altra regolazione di tipo modulante agente sulla portata) su tutti i corpi scaldanti ad esclusione degli impianti di climatizzazione invernale progettati e realizzati con temperature medie del fluido termovettore inferiori a 45°C.

 

Il DM obbliga chiunque sostituisca una caldaia con una a condensazione a installare le valvole termostatiche.

Per sostituzione di una caldaia la normativa intende:  "rimozione di un vecchio generatore e l'installazione di un altro nuovo, di potenza termica non superiore del 10% alla potenza del generatore sostituito, destinato ad erogare energia termica alle medesime utenze."

Tutto ciò, indipendentemente che trattasi di detrazioni fiscali per la ristrutturazione,o dal bonus risparmio energetico.

Se hai letto questo articolo, penso che possa interessarti sia l'articolo sulla scelta e i prezzi delle migliori caldaie a condensazione, sia l'articolo sulle recensioni delle varie marche.

Spero che l'articolo ti sia stato utile. Vincenzo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

____________________________

 

CHI SONO?

Ciao, sono Vincenzo e amo tutto ciò che riguarda l’edilizia.

Vincenzo MaderaFin da ragazzo, mio padre mi portava sui cantieri. Quell'ambiente fatto di persone umili, gentili e simpatiche mi ha colpito. Proprio per questo motivo ci passerei intere giornate, bevendo pessimi caffè e ascoltando le strabilianti avventure dei muratori, per poi tornare in studio a scrivere articoli.

Ecco la mia seconda passione. Mai avrei pensato di creare un blog. Eppure, a sorpresa le pagine del mio sito vengono lette circa 30.000 volte ogni giorno. Parlo di edilizia, strutture, impianti, energetica e interior design.

Spero che, grazie al web, diventeremo amici:

facebook  linkedin youtube insta

_________________________________

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo